Esercizio fisico e Calorie: è una questione di equilibrio

Esercizio fisico e Calorie: è una questione di equilibrio
5 (100%) 5 votes

Cercate di immaginare il corpo umano come se fosse una macchina, che ha bisogno di energia per funzionare. Questa energia proviene dal cibo; e, idealmente, una parte di essa deve essere immagazzinata sotto forma di grasso, che agirà da carburante. Per far sì che ciò accada – e quindi per dimagrire – , dobbiamo fare esercizio fisico. Infatti l’esercizio fa in modo che il nostro corpo riesca ad aumentare la capacità di contenere sempre più energia.

esercizio fisico

L’esercizio fa in modo che il nostro corpo riesca ad aumentare la capacità di contenere sempre più energia.

Quindi, ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi a mantenere un ottimo equilibrio tra:

  • il vostro regime alimentare
  • e il vostro allenamento.

1. Assumere il controllo della propria alimentazione

esercizio fisico e calorie

Come tutti sappiamo, l’esercizio fisico è stancante; e, molto spesso, le persone sopravvalutano la quantità di calorie bruciate durante l’allentamento.
Ciò porta a compensare eccessivamente con il cibo, rovinando completamente l’equilibrio del proprio corpo. Tranne poi a ricorrere a prodotti brucia grassi (es. Phentaslim e simili).

Un modo per controllare quante calorie state assumendo è quello di scrivere ogni giorno gli alimenti che mangiate, con le relative quantità caloriche.
In questo modo siete a conoscenza di tutto ciò che mangiate!
Per esempio, un adulto può arrivare a perdere 0,5-1,5 chili alla settimana, bruciando 500-800 calorie al giorno.

Un adulto può arrivare a perdere 0,5-1,5 chili alla settimana, bruciando 500-800 calorie al giorno.

2. Calorie vs. Sazietà

cibi sani verdure alimentazione ed esercizio fisicoLa famosa frase “la qualità prevale sulla quantità” incarna perfettamente l’essenza di una dieta equilibrata. Infatti, nonostante le linee guida caloriche siano molto importanti, ci dobbiamo anche concentrare sulla qualità del nostro cibo. Gli alimenti ricchi di nutrienti e vitamine vengono elaborati diversamente all’interno del corpo rispetto a quelli ricchi di zuccheri e carboidrati.

È stato dimostrato che le proteine e le fibre aumentano la sazietà: stiamo parlando di frutta, verdure, uova, carne e molti altri alimenti.
Pertanto, la chiave è mangiare cibo a basso consumo energetico, che vi rende sazi a lungo!
Potreste pensare che gli alimenti privi di grassi abbiano poche calorie, ma questo non è sempre vero. Molti di questi alimenti compensano la perdita di grassi con zuccheri aggiuntivi; quindi è importante leggere attentamente le informazioni dell’etichetta.

Nonostante le linee guida caloriche siano molto importanti, ci dobbiamo anche concentrare sulla qualità del nostro cibo.

3. L’importanza dell’esercizio fisico

esercizio fisico

L’esercizio fisico ha un ruolo fondamentale per la perdita di peso e per la nostra salute generale. Fortunatamente, esistono diversi tipi di allenamento e siete liberi di scegliere quello che più si adatta alle vostre necessità e capacità.
Per esempio, camminare vi permette di bruciare calorie efficacemente e abbassa anche la vostra pressione sanguigna. Un adulto che cammina con ritmo moderato, può bruciare 120-140 calorie all’ora; questo perché la camminata è un’attività che coinvolge tutti i principali gruppi muscolari. Frequentare con regolarità la palestra vi permetterà  di mantenervi sempre attivi e consolidare abitudini sane.
Ricordate che è meglio limitare il periodo di riposo! Questo significa che se vi allenate per 2 ore la mattina, dovreste cercare di mantenervi in movimento per il resto del giorno.

È superfluo dire che è necessario allenarsi regolarmente per mantenere il vostro peso, altrimenti riprenderete subito i chili persi, una volta interrotto l’esercizio fisico! Inoltre, praticare sport porta benefici alla salute fisica e al benessere mentale, quindi il vostro obiettivo è trovare un’attività che amate e che continuerete a praticare a lungo.

Un adulto che cammina con ritmo moderato, può bruciare 120-140 calorie all’ora.

In conclusione:

Tenete a mente che ogni persona ha un metabolismo diverso e anche diverse necessità; dunque, le diete nutrizionali e gli allenamenti variano. Ma in tutti i casi, uno stile di vita salutare richiede equilibrio e autocontrollo!

Buon allenamento, da Dieta Drastica! 😉