Allenamento HIIT per dimagrire in modo facile e veloce

Allenamento HIIT per dimagrire in modo facile e veloce
5 (100%) 9 votes

Sei una di quelle persone che ama prendersi cura del proprio fisico e che monitora le proprie performance durante gli allenamenti? Allora avrai sentito sicuramente parlare dell’allenamento HIIT. Si tratta di un workout brucia grassi intensivo e adatto per chi vuole dimagrire in modo facile e veloce tonificando e rassodando il proprio corpo.

allenamento HIIT

Col passare degli anni, l’allenamento HIIT ha acquisito progressivamente popolarità, grazie alla sua efficacia e alla sua capacità di accelerare il metabolismo. Le sue potenzialità sono state ulteriormente dimostrate da uno studio svolto dai ricercatori della Laval University (Canada); si sono comparati parallelamente:

  • i progressi svolti da un gruppo di giovani che stavano seguendo allenamenti HIIT
  • e quelli svolti da un altro gruppo di ragazzi che invece portava avanti un classico programma a sforzo continuativo.

Ed alla fine l’allenamento HIIT si è rivelato molto più efficace, nonostante quello a sforzo continuativo portasse ad un consumo calorico molto maggiore.

Ma cosa significa HIIT?

HIIT è l’acronimo di “High Intensity Interval Training“. Come indica il nome, si tratta di un allenamento intensivo interrotto da momenti di intervallo o pausa. Una particolarità è che include parti di allenamento cardio ed anche parti di allenamento fitness.

L’allenamento HIIT si compone di 4 fasi:

  1. riscaldamento
  2. allenamento
  3. defaticamento
  4. stretching finale.

1. Fase di riscaldamento

La fase di warm up ha una durata variabile, compresa tra i 3 e i 5 minuti.

Durante questa fase è necessario eseguire un diverso esercizio per ciascun minuto. Ad esempio: 4 minuti di riscaldamento / 4 esercizi (1 x minuto).

È importante riscaldare sia i muscoli delle braccia, sia quelli delle gambe, per poter dare il meglio di sé durante la seconda fase.

2. Fase di allenamento

È la più intensa, perché caratterizzata dal maggior sforzo e consumo energetico. Ed è abbastanza breve (circa 10-15 minuti). 

In questo tempo, occorre alternare 1/2 minuti di attività anaerobica (sforzo intenso) a intervalli di recupero aerobico; il tutto sempre eseguendo lo stesso esercizio.

Può trattarsi della corsa, anche su tapis roulant; ma la scelta include anche cyclette, ellittica o il macchinario per gli step.

La chiave dell’allenamento HIIT consiste nell’aumentare progressivamente l’intensità per poi ridurla esattamente allo stesso modo.

3. Fase di defaticamento

5 minuti di defaticamento, ad esempio con la camminata (o altri esercizi blandi).

4. Stretching finale

Per concludere, 5 minuti di stretching.

Controindicazioni?

Per le persone anziane, con problemi cardiaci, pressione alta o con problemi articolari, l’allenamento HIIT è sconsigliato. E lo stesso valga per chi non pratica sport ed è fuori allenamento o in forte sovrappeso. Infatti, si tratta di un allenamento cardio fitness ad alta intensità. In questi casi può essere  indicato un allenamento più blando. Leggi i nostri consigli su come dimagrire camminando.

Benefici

La perseveranza in questo tipo di allenamento porta dei risultati davvero ottimi. Migliora la capacità cardiovascolare e permette di bruciare più grassi rispetto alla corsa. Se stai cercando di dimagrire, leggi i nostri consigli sulle precauzioni nella scelta delle pastiglie per dimagrire; potrebbe interessarti anche leggere le recensioni dei prodotti brucia grassi come Phentaslim.

Per ottenere il meglio dal tuo corpo sarà infatti necessario un incontro con il tuo personal trainer di fiducia, in modo tale da intraprendere un allenamento che si adatta perfettamente a te e al tuo corpo. Che stai aspettando?

Buon allenamento, dal team di Dieta Drastica!