Modellare e definire i glutei: programma in 3 step

Modellare e definire i glutei: programma in 3 step
5 (99.02%) 41 votes

Non siete soddisfatti del vostro aspetto per quanto riguarda la zona dei glutei? Cattiva alimentazione e vita sedentaria sono i principali fattori che ne compromettono l’aspetto, causando accumuli adiposi e cellulite. È un problema risolvibile. Con accorgimenti nelle abitudini alimentari ed allenamento specifico, è possibile modellare e definire i glutei, ottenendo fantastici glutei scolpiti.

modellare e definire i glutei

Per modellare e definire i glutei, vi proponiamo un programma in 3 step: dieta per i glutei, massaggi ed esercizi mirati.

1. Dieta per i glutei

La dieta per i glutei mira a:

  • combattere accumuli adiposi e cellulite presente sui glutei
  • aiutare a costruire e definire il muscolo del grande gluteo.

Per combattere cuscinetti adiposi e cellulite, occorre:

  • includere frutta e verdura fresche
  • eliminare cibi troppo elaborati, carichi di sodio e di grassi saturi (es. insaccati); questi devono essere sostituiti da alimenti freschi e privi di conservanti
  • inoltre, quando sul corpo si accumula del grasso in eccesso, questo è dovuto anche al consumo eccessivo di zuccheri; quindi poniamo particolare attenzione alla riduzione del consumo di dolci e di bibite zuccherate
  • è fondamentale bere molta acqua a digiuno, per depurare l’organismo e riattivare il metabolismo.

Per contribuire a costruire e definire il muscolo del grande gluteo, l’alimentazione deve includere:

  • carboidrati (patate, pasta e pane)
  • e proteine (pesce, manzo, pollo, fagioli, noci, ecc.).

Le proteine aiutano a costruire il muscolo, mentre i carboidrati servono ad aggiungere massa nella zona dei glutei. Però, attenzione a non eccedere con i carboidrati.

2. Massaggi glutei

La zona dei glutei può trarre grossi benefici estetici dai massaggi. Occorre applicare 2 volte al giorno una buona crema rassodante e, se occorre, anticellulite. Il massaggio dev’essere prolungato, soprattutto nei punti critici, dove sono presenti dei cuscinetti adiposi.

3. Esercizi per modellare e definire i glutei

Esistono esercizi che non necessitano di particolari attrezzature.

Hip Lift

Tra gli esercizi per modellare e definire i glutei abbiamo le progressioni Hip lift. Ci si sdraia sulla schiena su un tappetino, con le braccia lungo i fianchi. Si piegano le ginocchia tenendo i piedi poggiati sul pavimento e si solleva il bacino, tenendo le gambe strette e cercando di spingere la schiena sempre verso l’alto. Si mantiene questa posizione e poi si lasciano scendere le gambe. Tornare alla posizione di partenza, poi ripetere l’esercizio per almeno un minuto.

exercise ball modellare e definire i gluteiHip Lift con palla da allenamento

In palestra o a casa, questo esercizio si può eseguire anche con la palla. Il meccanismo è identico, ma piedi e caviglie sono sospesi in alto, appoggiati sulla palla. Si solleva il bacino da terra e poi si ritorna in posizione, per almeno un minuto.

Squat e affondi

A questo esercizio si possono alternare gli squat e gli affondi. Tutto deve essere svolto almeno per 30 minuti in totale. Gli squat esercitano i muscoli più grandi e importanti del corpo e quindi portano un alto consumo di energia rispetto ad altri tipi di allenamento. Richiedono un buon equilibrio. Ed è necessario, prima di fare gli squat, il riscaldamento.
modellare e definire i glutei

Sollevamento fianchi e cosce

Poi si può anche variare con altri esercizi che possono essere di sollevamento fianchi e cosce.

Tutti questi esercizi sono efficaci per modellare e definire i glutei. Se eseguiti correttamente, aiutano a tonificare e rassodare i muscoli dei glutei, dando un aspetto più sottile a partire dai fianchi in giù.

E conferiscono alle gambe un aspetto più gradevole.

Questi esercizi permettono di aumentare la massa magra e quindi e di migliorare la composizione corporea. >Aiutano a bruciare i grassi e quindi a controllare il peso. E rafforzano anche le gambe, dando una maggiore velocità nella corsa. L’allenamento specifico per i glutei dev’essere eseguito con costanza (2/3 volte a settimana) per vedere i risultati.

Ricapitolando:

  • per modellare e definire i glutei, il programma inizia con una dieta sana, a base principalmente di verdura, proteine e carboidrati
  • si prosegue con i massaggi nella zona dei glutei con una crema rassodante e, se occorre, anticellulite
  • per finire, un allenamento specifico per i glutei della durata di 30 minuti, da eseguire 2/3 volte a settimana.

modellare e definire i gluteiPrima di iniziare la dieta (anche quando non si tratta di una dieta drastica) valutate sempre con il vostro medico; le esigenze di ciascuno variano in base a molti fattori e alle condizioni di salute.

Ed anche per gli esercizi, la cosa migliore è avere la supervisione di un allenatore o di un trainer; soprattutto quando non si è abituati a svolgere attività fisica; altrimenti c’è il rischio di lesioni.

In bocca al lupo per il vostro programma di ridefinizione della zona glutei!

 

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarti anche: dimagrire camminando, dieta drastica, pastiglie per dimagrire

Ti piace? Fallo sapere!