Rassodare il corpo in un mese: programma combinato

Rassodare il corpo in un mese: programma combinato
4.9 (97%) 20 votes

Rassodare il corpo può essere un’esigenza dovuta a vari fattori. Dopo una dieta, può accadere che la pelle abbia un aspetto flaccido, perché la perdita di peso non è stata ottenuta in maniera corretta…

rassodare il corpo

… Lo stesso risultato non positivo può essere dovuto all’invecchiamento, oppure al dimagrimento dopo una gravidanza.

Se stai seguendo una dieta drastica o noti che la tua pelle non è più tonica, segui il nostro programma per rassodare il corpo. Per rassodare il corpo occorre agire con più fattori combinati insieme.

Proviamo a rassodare il corpo in un mese, con un programma che include l’azione combinata di 3 potenti fattori.

I risultati non ti deluderanno!

1. Esercizio fisico per 30 minuti al giorno o un’ora ogni 2 giorni

rassodare il corpoIl primo step è l’esercizio fisico costante e mirato, per tonificare e rassodare il corpo. Si tratta di allenarsi 30 minuti al giorno tutti i giorni, oppure un’ora al giorno a giorni alternati. Il tutto, per un mese di tempo.

Gli esercizi consentono di avere dei risultati sorprendenti. Infatti, la pelle flaccida dopo una perdita di peso può ritrovare tonicità grazie allo sviluppo della massa muscolare. Questa consente di “riempire lo spazio” lasciato dal grasso in eccesso.

Quale tipo di allenamento scegliere?

Lo sport più indicato per rassodare il corpo è il nuoto, perché fa lavorare tutti i muscoli; in più, fa bruciare un alto numero di calorie. Ultimo ma non meno importante, ha un effetto rassodante e tonificante per via del massaggio continuo esercitato dall’acqua, che agevola l’eliminazione della cellulite.

Chi non può fare nuoto, può seguire comunque un allenamento in palestra, che comprenda:

  • esercizio cardiovascolare che permette di bruciare calorie e il grasso in eccesso
  • esercizi alternati per far lavorare tutti i  gruppi di muscoli, nelle diverse parti del corpo.

rassodare il corpo con il nuotoL’allenamento di tutti i gruppi muscolari permette di bruciare le calorie e produrre più massa muscolare.

Importantissimo è anche lo stretching, per mantenere la flessibilità dei muscoli e migliorare la circolazione.

In alternativa, si può andare in bicicletta, correre, praticare yoga… Basta scegliere un sport che faccia lavorare tutti i gruppi muscolari.

Ricapitolando, il nostro programma di un mese per rassodare il corpo prevede 30 minuti al giorno di esercizio, oppure un’ora di allenamento a giorni alterni.

Precauzioni

Chi non è abituato a svolgere gli esercizi dovrà rivolgersi a un trainer o a un allenatore, per evitare di incorrere in lesioni, ecc.

Per l’iscrizione nei centri sportivi è obbligatorio il certificato medico, ma anche chi pratica sport autonomamente dovrebbe prima consultare il medico di base. In fin dei conti, fare running al parco non è meno impegnativo per il nostro organismo che allenarsi in palestra!

2. Massaggio con crema rassodante corpo

massaggio spa per rassodare il corpoPer combattere gli inestetismi della cellulite e il rilassamento cutaneo, lo sport purtroppo non basta!

Occorre abbinare dei massaggi rassodanti. Non è necessario rivolgersi ad un centro estetico. Però, è un accorgimento essenziale quando si segue una dieta ipocalorica, perché permette di dimagrire mantenendo la pelle giovane e soda. Esistono creme elasticizzanti e rassodanti davvero ottime in commercio. I principi attivi utilizzati per rassodare il corpo, attenuare cellulite e smagliature e tonificare la pelle sono diversi. Meglio consultarsi con il farmacista e scegliere un prodotto di qualità, adatto alle proprie esigenze specifiche, alla propria età ed anche al proprio portafogli.

Comunque, sarà necessario eseguire i massaggi applicando la crema rassodante 2 volte al giorno nelle zone interessate, con un massaggio prolungato. Il tutto, per un mese di tempo.

3. Alimentazione

vitamine per rassodare il corpoPer riequilibrare il rapporto massa muscolare / massa grassa, non basta fare sport, ma bisogna aiutarsi con la giusta alimentazione.

Il nostro programma per rassodare il corpo include alcune regole alimentari da seguire per un mese.

1 – Idratazione, fondamentale per la tonicità della pelle: bere 1 litro e mezzo d’acqua al giorno

2 – Ampio consumo di: verdure, pesce, frutta e cereali integrali. Indicati anche: farina d’avena, frutta secca, mandorle, uova, olio d’oliva (in quantità moderata e a crudo), legumi, fagioli, carne bianca; carne rossa (magra) e latticini sono ok, ma senza eccedere. L’ideale è alternare i vari alimenti e distribuire l’apporto calorico nel corso dei vari pasti, che non dovrebbero essere troppo abbondanti.

3 – Assicurarsi di privilegiare gli alimenti che contengono le seguenti sostanze tonificanti:

  • vitamina E (idrata e combatte i radicali liberi)
  • omega 3 (per la salute delle cellule, restituisce elasticità)
  • vitamina C (fondamentale per la sintesi del collagene)
  • vitamina A (protegge e aiuta ad aumentare la disponibilità di collagene)

rassodare il corpoQueste vitamine contribuiscono a rassodare il corpo, restituendo elasticità e fermezza alla pelle. Se occorre, possono essere assunte mediante integratori (ma non la vitamina A, in quanto non è idrosolubile, ma liposolubile).

Cibi e bevande da evitare

Evitare di mangiare cibi che contengono i grassi saturi. Alcuni alimenti permettono consumare una bassissima percentuale di grassi; per esempio i frutti di bosco, tra cui i lamponi.

Evitare il consumo di zucchero raffinato e di tutti gli alimenti che lo contengono.

Vanno evitati anche l’alcol e tutti i cibi elaborati.

Senza sacrifici non ci sono risultati. Ma il nostro programma per rassodare il corpo sarà formidabile per migliorare il tuo aspetto.

Ti consigliamo di fare una foto in costume prima di iniziare ed una foto dopo 30 giorni, al termine del programma. Poi giudicherai tu stesso….!

Cosa aspetti ad iniziare?

 

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarti anche: dimagrire camminando, dieta drastica, pastiglie per dimagrire